IPC VIPITENO

Comunicazione certificati per l’ammissione a scuola

Covid 19 (2).PNG | GODAN

Riammissione a scuola in caso di assenza e responsabilità dei genitori per la prevenzione del contagio da Covid-19

Cari genitori,
in seguito ai recenti chiarimenti pervenuti da Azienda sanitaria e Autorità scolastiche si informa che:

  • per la riammissione a scuola dello studente che ha effettuato un’assenza superiore a 3 giorni, quindi da 4° giorno di assenza, è richiesto il certificato medico;
  • per la riammissione a scuola dello studente che ha effettuato un’assenza fino a 3 giorni per problemi di salute non Covid-correlati, è richiesta un’attestazione del genitore. Il genitore dichiara che il problema di salute è stato segnalato al medico curante e che sono state seguite eventuali sue indicazioni;
  • per assenze per le qual il genitore ritenga di non interpellare il medico curante e collegate a motivi di ordine privato-familiare, il genitore rilascerà attestazione riguardo alle motivazioni dell’assenza dichiarando che non è correlata a problemi di salute.

In caso di sintomatologia sospetta per infezione COVID-19 i genitori degli studenti, anche qualora avvisati da parte del personale della scuola, sono tenuti a contattare il medico.

Responsabilità dei genitori:

  • dotare il proprio figlio/a di mascherina: l’uso della mascherina nella scuola primaria e secondaria è obbligatorio;
  • permettere al proprio figlio/a di venire a scuola solo se sta bene: cioè non presenta febbre superiore a 37,5° né sintomi alle vie respiratorie, stanchezza, ecc.
  • spiegare al proprio figlio/a le regole di base della prevenzione: uso della mascherinaigiene personale, distanziamento tra persone di almeno 1 metro in ogni momento;
  • condividere le informazioni fornite dalla scuola e sostenere i comportamenti che promuovono la sicurezza;
  • accedere ai locali scolastici e ai servizi di segreteria solo su prenotazione e in tal caso acconsentire alla misurazione della temperatura e firmare il registro delle presenze.

L’ingresso non sarà consentito con temperatura uguale o superiore a 37,5 gradi centigradi

Gli studenti possono frequentare le lezioni se:

  • negli ultimi 3 giorni NON hanno manifestato né sintomi alle vie respiratorie, né altri sintomi (mal di testa, forte stanchezza, diarrea, diminuzione o perdita di olfatto/gusto), né febbre superiore ai 37,5 gradi;
  • negli ultimi 14 giorni NON sono stati sottoposti a regime di quarantena o a isolamento domiciliare;
  • negli ultimi 14 giorni NON sono risultati positivi a test sierologici o di controllo COVID-19;
  • negli ultimi 14 giorni NON sono venuti a contatto in maniera consapevole con persone risultate positive al COVID-19.

Se lo studente manifesta sintomi di raffreddamento o di altri sintomi di malessere a scuola verrà isolato dal gruppo e ospitato in un’aula apposita in attesa di lasciare l’edificio. I genitori verranno subito chiamati per ritirare il proprio figlio.
Se l´alunna/o presenta sintomi presumibilmente legati al Covid-19, i genitori contattano subito il proprio pediatra /medico di base